SPIAGGE A BATTIPAGLIA, NUOVI PROVVEDIMENTI: PROIBITI I FALO’
7 Giugno 2018
SCUOLA “GIANCARLO SIANI”, DOMANI LA CERIMONIA INAUGURALE
7 Giugno 2018

ASSASSINIO DI PITTONI, IERI IL DECENNALE

Sono trascorsi dieci anni dalla rapina a mano armata all’ufficio postale di Pagani in cui perse la vita il sottotenente Marco Pittoni, 33 anni, che spirò dopo il ricovero all’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore. Allora, alla compagnia di Nocera Inferiore dei carabinieri operava un sottufficiale dell’Arma, il tenente Erich Fasolino, oggi comandante della compagnia di Battipaglia con il grado di maggiore. La prima pista investigativa arrivò dai due sottufficiali che giunsero in corso Ettore Padovano dove videro una Volkswagen Fox in fuga con a bordo l’esecutore materiale dell’omicidio del sottotenente Pittoni, tale Maresca, allora ancora minorenne, appartenente a una famiglia legata al clan camorristico dei Gionta. La cerimonia di commemorazione si è tenuta, ieri, in Piazza D’Arezzo dove, alla presenza dell’Arma dei Carbinieri e di quanti hanno voluto prendervi parte, è stata scoperta una gigantografia raffigurante il tenente Pittoni.