Regione Campania: 846 positivi al Covid-19
6 Aprile 2021
Provincia di Salerno: proteste dei commercianti
7 Aprile 2021

Civicamente incontro con la Francese: bando del governo per 10 milioni di euro

Civicamente, ha illustrato i progetti per Battipaglia, per sfruttura i fondi, 10 milioni di euro, che il governo Draghi ha messo a disposizione con un bando aperto di quì al mese
di Giugno.

A spiegare l’incontro con l’amministrazione Francese di quest’oggi, Valerio Giampaola, Ugo Tedesco e Maurizio Mirra candidato sindaco.

Maurizio Mirra: “Incontro con il sindaco Cecilia Francese, dove abbiamo esposto le nostre porposte per la città di Battipaglia, lo faremo anche con gli altri candidati per realizzare
qualcosa di concreto adesso e non dopo il voto. Il primo progetto con un bando presentato (senza tempi tecnici), è quello di avere finanziamento di 10 mila euro per riqulificare le zone
periferiche e togliere il degradate. Puntiamo a reazlizzare qualcosa di concreto.La nostra è una apertura totale non siamo esperti della politica abbiamo discusso con tutti. Pochi hanno
messo al centro i bisogni della città. Non Ci fermiamo non ci arrocchiamo su posizioni ma facciamo proposte. Noi ci seremo con la volontà di essere protagonisti per il cambiamento.
Non a tutti i costi. Questo il nostro scopo primario. Oltre alla sindaca Francese abbiamo parlato con Falcone, il presidente del consiglio, gli assessori Cerullo e Bruno ma anche con
l’ingegnere Carmine Salerno. Siamo rimasti colpiti favorelmente dal summut di oggi, ma ci sono 2 mesi ed occorre prendere questi finanziamenti e non perderli. Una sfida per migliorare la città, domani incintriamo Antonio Visconti. Poi gli altri candidati sindaco, discutendo sui programmi, rilancio della città ma soprattutto economia e ripresa post covid. No ai baratti o a chi
mette i manifesti più grandi.

Una sfida per migliorare la città domani incintriamo Visconti. Poi gli altri sui programmi, rilancio, economia e post covid. No ai baratti o ai manifesti più grandi”.

Ugo Tedesco: “con il decreto del presidnete del consgilio dei Ministri, c’è l’opportunità di partecipare a questo bando fino a Giugno.Possono accedere i comuni da 50 e 100 mila abitanti
con contributi fino a 10 milioni di euro con singole opere, con la miglioria del decoro urbano e del tessuto cittadino. Lato ambientale e modalità sostenibile.Atttraverso la visione triennale
su una singola o più opere con passaggi amministrativi. Attraverso il confronto valutermo con l’amministrazione il nostro progetto del mercato, potrebbero chiedere di far progredire il nostro progetto di Giovanni Montella, inseremdolo nella piattaforma on line e farlo progredire come comune, ma questa è una possibilità”.

Valerio Giampaola:”sviluppare una serena progettualità amministrativa che è quello che deve fare un ente. Questi peogetti vanno inseriri nelle opere pubbliche nel piano triennale. Nell’inconteo di oggi abbiamo parlato del “Mercato coperto” già inserito, ma da un anno spingiamo e lavoriamo anche sul progetto della mobilità alternativa per la costituzione di una pista ciclabile che colleghi il centro alle arre periferiche. Terza richiesta era la videosorveglianza nella zona industriale ma dalla sindaca Francese abbiamo saputo che una parte è già stata finanziata.
Intendiamo discutere al momento con i due esponenti del centro sinistra Cecilia Francese ed Antonio Visconti perch+ hanno dei ruoli che possono mettere in atto da subito queste progettualità. La Francese ci ha dato rassciurazioni anche con un affiacamento delle nostre competenze. Il nostro è un discorso politico non elettorale. Concorriamo per il miglioramneto cittadino non per vincere”.

Conferenza Stampa Integrale

TECNOSCUOLAofficina di Paestum