Questione Alba: i sindacati chiedono incontro con la sindaca
Battipaglia, questione Alba: tavolo rinviato all’11 marzo
6 Marzo 2020
Eboli, aperti termini contributi canoni di locazione
6 Marzo 2020

Giffoni Sei Casali, sicurezza stradale: al via i lavori a Malche

Al via i lavori di ammodernamento degli impianti semaforici al casale Malche di Giffoni Sei Casali. Il sistema semaforico sarà ripristinato secondo le normative vigenti in materia e tenendo conto anche delle esigenze degli utenti deboli della strada.

I lavori prevedono la totale abolizione delle barriere architettoniche con la realizzazione di rampe per il superamento del dislivello tra la strada e il marciapiede. Saranno poi anche installati pulsanti con lettere Braille di chiamata e un segnale acustico, per persone non vedenti- ipovedenti, mentre i pedoni non udenti potranno contare su un segnale visivo che indicherà in tutta sicurezza il passaggio pedonale. Per i due semafori posizionati lungo la Sp 25, uno situato all’altezza di piazza dell’Albero Picentino e l’altro nel pressi dell’edificio scolastico, varranno utilizzate lampade a tecnologia Led che miglioreranno notevolmente la visibilità nonché favoriranno il risparmio energetico. Il finanziamento ottenuto dal Comune di Giffoni Sei Casali ammonta a 70mila euro e rientra nel decreto Fraccaro: “Progetti di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile”. Nelle risorse ministeriali, la giunta municipale ha previsto anche il rifacimento dell’impianto di pubblica illuminazione nel Parco Pineta S. Anna, le cui lampade oggi in uso, saranno sostituite con lampade a tecnologia Led.

«Migliorare la sicurezza dei cittadini è per questa Amministrazione una priorità assoluta – spiega il Primo Cittadino Francesco Munno. Dopo aver installato ulteriori telecamere su tutto il territorio comunale, oggi ci apprestiamo a ripristinare il funzionamento dell’impianto semaforico posizionato lungo un tratto viario dove i veicoli molto spesso non rispettano i limiti di velocità causando così gravi incidenti stradali». «Si tratta di un’opera importante per la circolazione sia veicolare che pedonale che tiene presente le diverse esigenze degli utenti della strada» sottolinea il Vicesindaco Luigi Vitolo. «I primi a beneficiare di questo nuovo e moderno impianto, – sostiene l’Assessore alla scuola, Ilenia Terlizzi, – saranno oltre ai residenti del casale Malche, gli alunni, gli insegnanti e tutto il personale scolastico del locale edificio, i quali tra qualche settimana potranno attraversare la strada in tutta sicurezza».

officina di PaestumTECNOSCUOLA