Cooper Standard Battipaglia: riunione interlocutoria
31 Luglio 2020

Pontecagnano Faiano: 12 nuove unità al comune

Il Piano per il Lavoro della Regione Campania ha permesso al comune di Pontecagnano Faiano, di accogliere dodici nuove unità ma soprattutto dodici persone portatrici di esperienze,
progettualità, talenti e storie. Un’opportunità unica, che per il sindaco Giuseppe Lanzare si deve “cogliere con entusiasmo e con grande senso di responsabilità.Il nostro ente soffriva
una decisiva carenza di risorse; finalmente possiamo superare questa insufficienza con figure nuove, giovani e sicuramente propositive e collaborative. A ciascuna di loro rivolgo l’augurio
di maturare un’esperienza decisiva dal punto di vista professionale e personale; alla nostra città, invece, l’auspicio di diventare sempre più ambiziosa, efficiente, capace di rispondere alle richieste della popolazione con audacia e competenza, celerità e passione”. Il primo cittadino ha accolto per la prima volta nella sede di Via Alfani, le donne e gli uomini risultati vincitori del “concorsone” 2020. Duemilacinquecento unità saranno impiegate negli uffici campani titolati ad accogliere nuovo personale. Fra queste, al momento, dodici sono state appunto designate per il Comune picentino che ha espresso dunque grande soddisfazione per un’iniziativa che accorda la lecita ambizione di un lavoro soddisfacente, al servizio del cittadino e in prossimità di casa.I tirocinanti, inquadrati nelle categorie C e D, verranno impegnati prevalentemente per riempire il vuoto di organico lasciato dai recenti pensionamenti, ossia nell’ambito della Ragioneria, dei Tributi e della Polizia Municipale.