Calcio, la Polisportiva Etruria centra la promozione in Seconda Categoria
11 Giugno 2019
Agropoli, evasione fiscale e riciclaggio: sequestrati beni ad imprenditore
12 Giugno 2019

Denunciata 40 enne battipagliese per falso e truffa ai danni del servizio sanitario nazionale

I carabinieri della compagnia di Battipaglia agli ordini del comandante Vitantonio Sisto, hanno denuncia a piede libero per falso e truffa ai danni del servizio sanitario nazionale una 40 G.B.M di Battipaglia. Il tutto nasce dall’arrivo in caserma, di una dottoressa battipagliese in servizio nella guardia medica di Bellizzi. La professionista denunciava che qualcuno utilizzava in maniera fraudolenta il timbro della guardia medica, il suo codice medico ed uno scarabocchio che sembrava la sua firma, per acquistare in alcune farmacie tra Bellizzi e Pontecagnano un potente antidolorifico a base di oppiacei, con costo oneroso per serviio sanitario Nazionale, ogni flacone 240 euro circa, ma con la ricetta in farmacia non si paga, è a carico del servizio sanitario. Le farmacie hanno chiamato la dottoressa per chiedere come mai avesse prescritto tutte queste ricette ma il medico, ha confermato di non aver prescritto nulla e si è recata in caserma per denunciare tutto. I carabinieri hanno sequestrato le ricette e svolto le ricerche tramite il codice fiscale. E’ stata individuata una ragazza di Battipaglia 40 enne, G.B.M ex fotomodella con problemi da dipendneza di stupefacenti.A casa gli inquirenti hanno trovato due timbri dell’ Asl distretto 65 di Bellizzi e tre confezioni di questo famraco. Gli uomini agli ordini del comandante Sisto hanno denunciato la ragazza e sequestrato tutto, con l’accusa di falso e truffa ai danni del servizio sanitario nazionale.

Comments are closed.