Coronavirus 29 positivi in regione: casi a Salerno, Pisciotta, Centola e Scafati
29 Luglio 2020
Eboli pericolo assembramenti: Cariello chiude piazza Ambrosoli
29 Luglio 2020

Liti, un ferito a Marina di Camerota: derubato del telefonino a Battipaglia

Aggredito da circa tre persone questa mattina a Marina di Camerota, un ragazzo di 34 anni, residente a Sala Consilina, il fatto di cronaca in via Bolivar. Il giovane verosimilmente si stava recando a lavoro, in una struttura turistica della zona quando, forse al culmine di un litigio, è stato aggredito. Secondo alcuni testimoni durante la lite sarebbe spuntata fuori anche una bottiglia di vetro. Il giovane è stato soccorso da alcuni presenti che hanno poi allertato il 118. Dopo le prime cure sul posto i sanitari lo hanno trasferito all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. I sanitari gli hanno riscontrato un lieve trauma cranico, una frattura composta ed escoriazioni. Ad indagare sul caso di cronaca avvenuto da poche ore, sono i carabinieri della stazione di Marina di Camerota. Altro litigio invece si è registrato a Battipaglia. Il fatto delinquenziale risale a lunedì scorso, quando un ragazzino di età non superiore ai tredici anni, sarebbe stato depredato dello smartphone da parte dei coetanei che lo avreebbero anche spintonato e malmenato. Il ragazzino, si sarebbe difeso tentando di non farsi derubare, ma purtroppo ha avuto la peggio. L’episodio è accaduto a ridosso della villa comunale di via Domodossola. Tornato a casa avrebbe poi raccontato il fatto di violenza subito da altri adolescenti. Adesso sono in corso le verifiche del caso.

officina di PaestumTECNOSCUOLA