Covid-19 quattro morti nel salernitano
25 Marzo 2020
Battipaglia: Coronavirus chiude Cooper Standard
25 Marzo 2020

Tamponi in provincia: ieri 40 nuovi positivi

Nella giornata di ieri, nelle tre tranche di dati, sono risultati 40 i nuovi positivi al coronavirus in provincia di Salerno. Un martedi che verrà ricordato a lungo anche come picco di contagi. In aumento il numero dei casi anche a Salerno: due tamponi positivi riguardano le persone della zona orientale, fra cui una giovane rientrata da pochi giorni da Bergamo. Altri due casi positivi, invece, sono stati riscontrati nel quartiere Torrione e un altro nella zona centrale. A Sala Consilina altri cinque oltre al desesso del comandante dei vigli del fuoco, con Auletta definita zona rossa. Ma anche a Bellizzi sale il numero, siamo a cinque positivi al Covid-19. Ieri è risultata infettata anche una donna di 30 anni il suo caso è riconducibile alla catena di contagi creata dai raduni tenuti dei neocatecumeni nel Vallo di Diano e che ha portato al decesso di un 76enne di Bellizzi. Il sindaco Domenico Volpe, ha messo in campo controlli ferrei sia verso coloro che sono stati obbligati alla quarantena. Ad Agropoli 12 gli agropolesi infettati dal Covid-19, con una guarita. Anche ad Eboli in serata un positvo. E’ una signora di nazionalità Ucraina. E’ ricoverata dal 20 febbraio al Campolongo Hospital. È in isolamento dal 06 marzo. I positvi ad Eboli sono quindi cinque. Dopo le ventuno i dati completi dall’ospedale Ruggi che conferma 13 casi positivi oltre Eboli, uno a Nocera, Scafati, Fisciano, Salerno, Striano, Montesano sulla Marcellana ed a Boscoreale, poi 3 Sant’Egidio Monte Albino e 2 a Mercato Sanseverino.