Pontecagnano, 17enne accoltellato dopo lite
29 Novembre 2019
Trentinara incendio in casa: muore donna, ustionato il marito
29 Novembre 2019

Pagani, decadenza Gambino: giunta e consiglio restano in carica fino alle elezioni

È una nota della Prefettura di Salerno a chiarire la situazione politico-amministrativa a Pagani. Il prefetto ha chiarito, attraverso una nota stampa, che il consiglio e la giunta comunale di Pagani rimarranno in carica sino alle elezioni amministrative che avverranno in primavera primavera e che le funzioni di sindaco saranno svolte dal vicesindaco, dopo la decadenza del primo cittadino Alberico Gambino.

IL SERVIZIO

LA COMUNICAZIONE DELLA PREFETTURA

Si rende noto che, a seguito del passaggio in giudicato dell’ordinanza n. 4472/2019, con la quale il Tribunale di Nocera Inferiore ha accolto il ricorso promosso ai sensi dell’art. 70 del decreto legislativo n. 267/2000, dichiarando il sig. Alberico Gambino decaduto, ex art. 143, comma 11, del TUEL, dalla carica di sindaco del comune di Pagani, della quale si è preso atto con delibera consiliare, è stato avviato l’iter per lo scioglimento del consiglio comunale di Pagani, in base al combinato disposto degli articoli 141, comma 1, lett. b), n. 1 e 53, comma 1, del decreto legislativo n. 267/2000.
La normativa prevede che, a seguito della pronuncia di scioglimento del consiglio comunale per decadenza del sindaco, il consiglio e la giunta comunale rimangono in carica sino alle elezioni amministrative che avverranno nella prossima primavera e che le funzioni di sindaco sono svolte dal vicesindaco.