FURTI NELLE CHIESE, IN ARRESTO SETTE PERSONE
25 Luglio 2017
TG NEWS 25/07/2017
25 Luglio 2017

TOZZI REPLICA A CARIELLO: “NESSUNO SCARICABARILE, SOLO COLLABORAZIONE”

“Non è assolutamente mio costume fare da scaricabarile e soprattutto in una situazione così delicata”, con queste parole Ugo Tozzi replica al primo cittadino di Eboli, in merito alla vicenda legata ai miasmi notturni per i quali sembra coinvolto anche l’impianto di compostaggio ebolitano. “Invito Massimo Cariello a fare interventi congiunti con Battipaglia, Arpac e tutti gli enti istituzionali coinvolti – continua il vicesindaco – per affrontare al meglio la problematica. Potrebbe essere l’occasione per creare un tavolo istituzionale permanente ed una conferenza di servizi nell’immediato”. Nel frattempo i controlli della polizia locale vanno avanti. I vigili di Iuliano si sono recati proprio nei pressi del centro rifiuti ebolitano. L’impianto, che per Cariello rappresenta un “fiore all’occhiello per il territorio”, desta perplessità sulle modalità di copertura del materiale raccolto. I vigili hanno redatto un verbale, consegnato, poi, alla sindaca Francese, che informerà le forze dell’ordine competenti. Ambiente, spazzatura, miasmi, deiezioni canine: a Battipaglia non si parla d’altro, con l’amministrazione sempre al centro di polemiche e i cittadini sempre meno accorti; ma la situazione igienica in città continua ad essere preoccupante.

officina di PaestumTECNOSCUOLA