Giffoni Sei Casali 14 alloggi popolari
Giffoni Sei Casali, consegnati 14 alloggi popolari
20 Aprile 2021
Capaccio Paestum, sgombero di immigrati da Gromola
20 Aprile 2021

Ufficio postale a Serroni: petizione di Liberali e Solidali e Pro Battipaglia

L’associazione “Liberali e Solidali” e il movimento “Pro Battipaglia” avviano la petizione: raccoglieranno le firme per chiedere l’istituzione di un ufficio postale nel
quartiere “Serroni”

L’assenza di un ufficio postale nel quartiere Serroni è una delle carenze principali per i residenti di uno dei rioni più importanti e popolosi della città di Battipaglia.
Anziani e soggetti fragili, spesso impossibilitati a raggiungere il centro, sono le principali vittime di questa mancanza unitamente alla generale carenza di servizi.

Circa 10.000 persone vivono in un quartiere privo di spazi di aggregazione e di servizi pubblici alla persona, diventato nel tempo sempre più periferico e dimenticato dalle
istituzioni locali. Per questi motivi, l’associazione “Liberali e Solidali”, e il movimento “Pro Battipaglia”, hanno organizzato una raccolta firme che si terrà nei giorni 25 aprile,
1° maggio e 2 maggio, dalle ore 9 alle 12 e dalle 17 alle 20 nei pressi della chiesa “Sant’Antonio”.

E dal 23 aprile al 7 maggio presso i seguenti esercizi commerciali che hanno deciso di aderire: Patronato Epas Caf Italia (via Tirreno 15/17, Sartoria da Annibale (via Tirreno 21),
Bar Martini (via Ionio 22), Tabacchini Caiazzo (via Serroni 45), Macelleria Rosa (via Serroni 47), Supermercato Marzullo (ex Sigma – via Montcharmont), Farmacia comunale (via Ionio 15).

La petizione, una volta conclusa, sarà inoltrata a Poste Italiane. Parte da qui il ciclo di azioni dell’associazione “Liberali e Solidali”, che fa capo ad Antonio Visconti, per una serie
di iniziative che si terranno nei diversi quartieri di Battipaglia e che coinvolgeranno anche altre associazioni.

Associazione “Liberali e Solidali”
Movimento Pro Battipaglia

TECNOSCUOLAofficina di Paestum