Olevano sul Tusciano: “La formazione per l’avvio di impresa”
16 Marzo 2021
Battipaglia, buttano spazzatura: sanzioni in via 4 novembre
16 Marzo 2021

Sospeso Astrazeneca in tutta Italia: Vibonati decesso sospetto, vaccinato Pfizer

vaccini covid19 coronavirus

La notizia è ufficiale, l’Agenzia Italiana del farmaco (AIFA) ha esteso in via precauzionale e temporanea il divieto di utilizzo del vaccino AstraZeneca in tutta Italia, in attesa dei pronunciamenti dell’EMA. La presa di posizione è in linea con i provvedimenti adottati da altri Paese europei.

L’Aifa in coordinamento con EMA e gli altri Paesi europei, valuterà tutti gli eventi che sono stati segnalati a seguito della vaccinazione. In attesa del pronunciamento definitivo giovedì dell’Agenzia europea del farmaco sul vaccino anglo-svedese, si fanno stime sul possibile impatto della sospensione. Infatti al momento sono saltate decine di migliaia di prenotazioni per
la somministrazione di AstraZeneca, senza contare l’effetto psicosi che la notizia potrebbe creare nella popolazione.

Intanto in provincia di Salerno a Vibonati, la Procura di Lagonegro ha disposto il sequestro della salma di un vigile urbano 62enne, di Vibonati. Da una prima ricostruzione dei fatti
sembra che alle 20.30 di ieri l’uomo abbia accusato un malore che ne ha provocato la morte improvvisa. Poche ore prima all’ospedale di Sapri gli era stata iniettata una dose di Pfizer,
il vaccino anti-Covid.Al momento non è possibile appurare una correlazione tra il decesso e la somministrazione del siero. Rassicurazioni in tal senso giungono anche da Rocco Calabrese,
direttore sanitario dell’ospedale di Sapri. Inoltre risulta che il paziente fosse affetto da patologie pregresse. Ed ancora così come previsto dalle linee guida in ambito vaccinale,
ad iniezione eseguita, sono stati rispettati i 15 minuti di osservazione nei quali non avrebbe lamentato nessun disturbo.

TECNOSCUOLAofficina di Paestum