TG NEWS 07/09/2017
7 Settembre 2017
PONTECAGNANO AGGREDITA DONNA, CACCIA AI RESPONSABILI
7 Settembre 2017

AZZERAMENTO DELLA GIUNTA, RISPONDE LA SINDACA CECILIA FRANCESE

L’azzeramento della Giunta Comunale scrive la sindaca Cecilia Francese:”non è all’ordine del giorno delle questioni politiche e all’attenzione di questa amministrazione e non è fra le questioni che io ho sulla mia scrivania”. L’ultima riunione di maggioranza ha avuto altri punti all’ordine del giorno:”Al centro dell’azione amministrativa alcune questioni, quelle si, di enorme portata: uscita dal Piano di Zona la cui azione rimane insoddisfacente e a nostro avviso poco trasparente, all’accelerazione dei tempi per la costituzione di un Piano di zona nuovo; la costituzione di un ufficio ambiente con figure dell’UTC e della polizia municipale.Sollecitare continuamente l’ARPAC ed anche altre strutture per un controllo continuo,anche attraverso appositi protocolli d’intesa” rilanciare i rapporti istituzionali dalla:”Provincia alla Regione per concordare forme di controllo anche da parte del Comune sulle strutture pubbliche già esistenti e che operano sui rifiuti,-prosegue la Francese- dove, dopo decenni finalmente si è attivato davvero un discorso di manutenzione. Chiudere in tempi rapidissimi la riorganizzazione della macchina amministrativa con la nomina anche dell’ultimo dirigente per il quale sono in corso le procedure. La costituzione di un polo scolastico sovracomunale andando oltre le questioni di gelosia campanilistica” annuncia che si va “definendo un piano complessivo sulla fascia costiera” così come a breve sarà dato l’incarico per la redazione del PUC dopo la rinuncia della dottoressa De Notaris e poi “risolvere in modo rapido, l’annosa questione ASI” portare in Consiglio Comunale entro il mese di settembre le modifiche allo “Statuto Comunale e poi dei tanti regolamenti, cosi il comune si doterà di strumenti operativi aggiornati alla vigente normativa.Istituiremo figure come il garante della legalità o i Consigli di quartiere o il Senato cittadino che fanno parte della nostra proposta di aprire un forte confronto con i cittadini”. La sindaca parla anche di:”definire una risposta per le fasce deboli della città a partire dagli spazi per i bambini e per i quartieri. Abbiamo problemi molto più seri, quindi da affrontare. Questa è la linea mia, dell’amministrazione e della maggioranza. Concordo con chi dice che non è più possibile perdere tempo!”. Per cui, la sindaca Francese invita tutti:” assessori, consiglieri comunali, forze politiche di maggioranza a concentrarsi, su un programma di una vastità enorme e di lavorare con convinzione sulla sua attuazione. Pensiamo a dare risposte alla città”.

Comments are closed.