DENUNCIATA MAESTRA A GIFFONI V.P., MALTRATTAVA I BAMBINI
11 Maggio 2018
eboli tar casa del pellegrino
NUOVA SEDE PER L’EX ISES, APPROVATO IL CAMBIO D’USO
11 Maggio 2018
compostaggio eboli

L’estate è alle porte e anche i miasmi: si torna a parlare di cattivi odori in città e anche i procura dove, il comitato civico e ambientale di Battipaglia, diretto da Cosimo Panico, ha inviato un esposto puntando il dito contro il sito di compostaggio di Eboli. “I cittadini di Battipaglia – spiegano gli attivisti – lamentano i miasmi emanati dall’impianto di compostaggio di Eboli che crea forte inquinamento ambientale e ci costringe a tenere chiuse le finestre delle abitazioni.” Nella missiva, Panico si appella alla legge 68 del 2015 sugli ecoreati e chiede ai magistrati accertamenti sui fatti e di procedere a individuare i responsabili dei cattivi ododri che dal 2017 infestano la città.

TECNOSCUOLAofficina di Paestum