Eboli, mareggiate: chiesto stato di calamità
3 Giugno 2019
Minibasket: quando lo sport è formazione
3 Giugno 2019

Eboli, 40enne aggredito: è sospettato di essere il molestatore di prostitute

Un 40enne originario della Provincia di Avellino è stato aggredito questa mattina in località Foce Sele, a pochi passi dal poligono di tiro.

L’uomo è stato trovato nei pressi di un canale di scolo con un trauma alla testa.

Il soggetto, attualmente ricoverato presso l’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia, potrebbe essere il molestatore che da giorni sta terrorizzando le prostitute del litorale a sud di Salerno narcotizzandole prima e stuprandole poi.

La sua macchina, parcheggiata poco distante dal luogo del ritrovamento, era stata infatti oggetto di una segnalazione arrivata ai carabinieri qualche ora prima.

La persona rivoltasi ai militari, nello specifico, ha riferito di aver riconosciuto l’uomo (fornendo il numero di targa dell’auto in cui lo ha visto) responsabile delle molestie dei giorni scorsi.

Le indagini dei carabinieri della Compagnia di Eboli (guidati dal capitano Luca Geminale), che stanno tentando di ricostruire tutta la vicenda, proseguiranno anche nelle prossime ore con la chiamata in causa delle altre vittime, che dovranno effettuare delle attività di riconoscimento per capire se l’uomo aggredito ieri sia realmente colui che ha terrorizzato le prostitute del litorale.