Home Attualità Battipaglia, Comune chiede acquisizione beni confiscati

Battipaglia, Comune chiede acquisizione beni confiscati

107
0
Municipio di Battipaglia
McDonald's - WinterDays 2021Eliano Servizi Immobiliari

Il Comune di Battipaglia chiede l’acquisizione al patrimonio di due beni confiscati alla criminalità organizzata presenti sul territorio.

La giunta, dopo l’ultima ricognizione effettuata dall’agenzia preposta, ha avanzato apposita richiesta entro i termini previsti.

Il primo dei due beni si trova in località Porta di Ferro e consiste in un’area da 6500 metri quadrati sulla quale insistono alcuni manufatti edili che risultano in pessimo stato di conservazione più una piscina in stato di degrado. Tale bene, come previsto dalla normativa, dovrebbe essere utilizzato per finalità istituzionali o sociali, anche se la stessa delibera non specifica quale destinazione futura potrebbe avere l’area.

Il secondo, invece, si trova in via Domodossola e consiste in un deposito di 27 metri quadrati posto in prossimità dell’edificio scolastico di via Ravenna. L’amministrazione, in questo caso, ha disposto che, in caso di via libera all’acquisizione da parte delle autorità preposte, lo stesso diventi un deposito a servizio dell’Istituto Comprensivo “Salvemini”.