Home Attualità Battipaglia disagi per miasmi, c’è un progetto

Battipaglia disagi per miasmi, c’è un progetto

21
0

Purtroppo nonostante il clima gelido, non si placano le proteste per gli odori poco gradevoli che si avvertono in città. Con un post su Facebook, Nunzio Vitolo ha spiegato:” In uno stesso giorno, odore acre che pervade la città unito all’ atto dirigenziale regionale che autorizza un ulteriore ampliamento ad una azienda privata che lavora rifiuti. Schiaffi, alla nostra città con spettatori paganti i cittadini e spettatori ignavi, complici chi amministra. Ottimo inizio anno”. Anche Vincenzo Inverso è concorde e posta sul social la sua rispsota: “con prevedibile grida di sgomento della Sindaca, come sempre e ancora una volta a posteriori !. Quando amministri o sei causa o sei effetto. O sei capace di governare e indirizzare i processi oppure condanni la tua comunità all’irrilevanza!” Ma ci sono proposte concrete per ridurre i cattivi odori. L’assessore all’ambiente di Eboli, Emilio Masala, ha chiesto a De Luca i fondi per realizzare il progetto di implementazione di sistemi di confinamento delle emissioni odorigene diffuese e miglioramento dell’impianto di compostaggio con la stabilizzazione delle frazioni organiche provenineti dalla differenziata dei rifiuti solidi urbani. Progetto che farebbe felici anche i cittadini battipagliesi.