Home Cultura ed Eventi Battipaglia, “identità e memoria. Rinascere con la cultura. Testimonianze della nostra identità”

Battipaglia, “identità e memoria. Rinascere con la cultura. Testimonianze della nostra identità”

38
0
botteghe d'autore

Il progetto di Abitiamo il Futuro “Noi siamo la storia” continua con una manifestazione in programma il 12 dicembre nella Sala Conferenze del Comune di Battipaglia per l’inaugurazione della mostra di fotografie e poesie, dal titolo: Identità e memoria. Rinascere con la cultura. Testimonianze della nostra identità. Il passato
definisce chi siamo? La manifestazione della durata di due ore rilascia agli iscritti all’Ordine degli Architetti 2 CFP. Si articola secondo il seguente programma:

– Saluti istituzionali della Sindaca di Battipaglia dott.ssa Cecilia Francese;
– Saluti del Presidente dell’Ordine Professionale degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Salerno arch. Pasquale Caprio;
– Relazione del Prof. Arch. Carmine Gambardella – Presidente Benecon e Cattedra Unesco su Paesaggio, Beni Culturali e Governo del Territorio che tratterà dell’importanza dei siti culturali e
delle connessioni fra il governo del territorio e i beni culturali. Riflessioni sulla mancata sistemazione normativa dei rapporti fra queste materie, fra le corrispondenti funzioni e i loro soggetti. Un possibile incontro tra queste due materie può dirsi connotato dalla prevalenza dell’interesse alla tutela del bene culturale, che si impone sulle misure (politiche) di governo del territorio, vincolando le scelte sia del legislatore statale sia, a maggior ragione, del legislatore regionale. Un secondo ordine di contatti è, invece, quello intercorrente tra governo del territorio e il bene culturale come bene da valorizzare. Rispetto alla valorizzazione, si rilevano le incertezze che circondano l’identificazione
dell’attività e della funzione della valorizzazione, che si esprimono, fra l’altro, nell’assenza di un “sistema della valorizzazione”.

– Saluti del Sindaco di Capaccio dott. Franco Alfieri che parlerà di governo del territorio e di pianificazione cioè di masterplan Litorale Salerno sud. Si tratta di un’area straordinaria caratterizzata da un patrimonio culturale di inestimabile valore, che vede nell’Area Archeologica di Paestum il suo attrattore turistico di maggior fama, da un fiorente comparto agricolo con l’eccellente Zootecnica bufalina e da un patrimonio ambientale e paesaggistico variegato e di incommensurabile bellezza,
che annovera tra le sue risorse una fascia costiera con la particolare combinazione mare-pineta.
Si parlerà di come tali risorse verranno organizzate e valorizzate e in quest’ottica, assumono importanza i temi della mobilità e della gestione ambientale dell’area, che rappresentano nodi
cruciali su cui lavorare attivamente. È un percorso che la Regione Campania, insieme alla provincia di Salerno, ai Sindaci ed Amministratori di Salerno, Pontecagnano Faiano, Bellizzi, Eboli, Battipaglia,

Capaccio, Agropoli e Castellabate sta indirizzando e accompagnando con grande determinazione e che darà al territorio la spinta necessaria ad una crescita ed un progresso che farà bene a tutti i settori dell’economia e alle future generazioni. Inoltre in tema di recupero e valorizzazione degli edifici storici ci illustrerà il progetto di recupero che sta attuando nell’ex tabacchificio Cafasso di Capaccio.

Il recupero di tali aree costituisce oggi un problema di rilevante interesse ed importanza, per le evidenti ricadute di carattere economico e sociale, rappresentando opportunità uniche ai fini dello sviluppo urbano sostenibile. La sua soluzione richiede lo sviluppo e l’applicazione di specifiche metodiche e tecniche operative, in un quadro di compatibilità ambientale e di reinserimento di altre funzioni/attività/utenti nelle aree abbandonate.

– La giuria del concorso fotografico “Noi siamo la storia” Presidente Roberto Linzalone, che tratterà il tema della fotografia, quale strumento di valorizzazione dei beni culturali;
– La giuria del premio poesia “Battipaglia in poesia” Presidente Cav. Giuseppe Barra, approfondiremo l’importanza che riflessione poetica e sentimentale, può apportare al tema della valorizzazione dei beni culturali.
comunicato stampa