Home Attualità Battipaglia, istituto Ferrari assente alla giornata della gentilezza: “Invito irrituale”

Battipaglia, istituto Ferrari assente alla giornata della gentilezza: “Invito irrituale”

443
0
Eliano Servizi Immobiliari

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell’istituto superiore Enzo Ferrari di Battipaglia.

Un’assenza pienamente “giustificata”.

Poiché la mancata presenza dell’Istituto Superiore “Enzo Ferrari” alla -giornata della gentilezza- organizzata dall’Amministrazione comunale di Battipaglia è stata più volte sottolineata, anche dagli organi di stampa, quasi a volerla stigmatizzare, ci corre l’obbligo di spiegarne le ragioni.

La comunicazione – invito è giunta telefonicamente alla scuola solo pochi giorni prima di sabato 13 novembre. Nel riceverla si è fatto presente che necessitava una lettera formale da poter sottoporre al Consiglio di Istituto, unico organo deputato ad autorizzare uscite extracurriculari. La manifestazione, infatti, si è tenuta di sabato, giorno di sospensioni delle attività didattiche per il Ferrari. Pertanto, si sarebbe dovuta autorizzare la partecipazione come uscita extracurriculare, con tutta la procedura che ne consegue.
Senza contare che ci troviamo ad affrontare, dai dati diffusi in questi ultimi giorni, la quarta ondata della pandemia, con tutti i rischi connessi, quindi più che mai, non si possono effettuare azioni approssimative e frettolose.

L’invito irrituale e i tempi strettissimi non hanno perciò reso possibile la convocazione e l’approvazione da parte del Consiglio d’Istituto per una eventuale autorizzazione.

La Pubblica Amministrazione è tenuta a rispettare le norme che ne regolano il buon andamento, cui non può sottrarsi.

“Gentilezza” avrebbe voluto che la comunicazione istituzionale si attenesse ai criteri che la regolano, evitando di sottolineare un’assenza che, come spiegato innanzi, è dovuta solo al rispetto della normativa.