Home Politica Battipaglia, la Francese cerca un portavoce

Battipaglia, la Francese cerca un portavoce

261
0
comune Battipaglia foto avanti Battipaglia

Finita la campagna elettorale la prima cittadina di Battipaglia è alla ricerca di una figura professionale che possa ricoprire l’incarico di Portavoce. Il tutto ovviamente previo la presentazione di curriculum con esperienza nel campo della comunicazione e dei rapporti con i giornalisti . La notizia è ufficiale in quanto la giunta comunale ha deliberato con le linee d’ indirizzo l’ affidamento dell’incarico di portavoce della rieletta sindaca della città di Battipaglia, Cecilia Francese. La dottoressa endocrinologa che è al suo secondo mandato consecutivo dopo il quinquennio 2016-2021, il 28 luglio del 2020 affidò l’ incarico di suo portavoce, all’avvocato e giornalista, Armando Iannece. Attualmente però quel posto non è stato ancora assegnato a nessuno eppure ci sono tante figure che potrebbero ricoprirlo. Quindi la sindaca è alla ricerca di una nuova figura che la possa accompagnare durante questi secondi cinque anni del suo mandato. Le voci, sempre più insistenti, come riporta “La Città” sembrerebbero far pendere la scelta verso il giornalista Oreste Vassalluzzo, già membro dello staff della Francese durante gli anni del primo mandato. Una volta raccolte le manifestazioni d’ interesse, e i vari curriculum che perverranno all’ Ente, sarà poi a discrezione del sindaco scegliere la figura che meglio possa ricoprire quel ruolo. L’ affidamento sarà dunque diretto, senza graduatorie, e prevederà una retribuzione di 10mila euro annuali, per tutta la durata dell’ incarico, vale a dire 12 mesi. Un affidamento che, stando alla delibera, sarà finalizzato ad assicurare i rapporti con gli organi di stampa, a collaborare in sinergia con lo staff e il capostaff della sindaca e all’ organizzazione di conferenze stampa o eventi di altra natura.