Home Attualità CILENTO I NAS SEQUESTRANO 500 CHILI DI PRODOTTI ALIMENTARI

CILENTO I NAS SEQUESTRANO 500 CHILI DI PRODOTTI ALIMENTARI

13
0
Eliano Servizi Immobiliari

500 chili di prodotti alimentari non recanti alcuna tracciabilità sono stati sequestrati dai Nas di Salerno, nell’ambito delle attività volte a verificare il rispetto delle normative a tutela della sicurezza alimentare per i consumatori. In particolare, il Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Salerno ha controllato oltre 20 esercizi commerciali ubicati nei comuni di Castellabate e Montecorice, nelle frazioni di Agnone, Santa Maria, Ogliasto Cilento e San Marco, con particolare riferimento a hotel, ristoranti, bar e bed&breakfast, ponendo particolare attenzione all’applicazione delle procedure di tracciabilità degli alimenti da parte degli esercenti ed alle condizioni igienico sanitarie degli ambienti dedicati alle attività di preparazione e somministrazione dei cibi. Oltre al sequestro dei prodotti, si è proceduto anche con la chiusura di 6 attività di ristorazione svolte in ambienti che, all’atto delle verifiche, si presentavano in pessime condizioni igienico sanitarie e strutturali. Il valore dei provvedimenti adottati ammonta a circa 750mila euro.