Home Politica Eboli, progetto videosorveglianza: ammesso ma non finanziato

Eboli, progetto videosorveglianza: ammesso ma non finanziato

84
0

Con una nota l’amministrazione comunale di Eboli, ha reso noto che il progetto della videosroveglianza è stato:”Ammesso in graduatoria, ma non finanziato il progetto per la videosorveglianza ai varchi cittadini”. I punteggi attribuiti si legge:”al nostro Comune, infatti, hanno tenuto conto anche dell’indice di criminalità nell’intera provincia di Salerno facendo slittare in coda Eboli rispetto al tasso di pericolosità di altri centri. I fondi,purtroppo, non erano sufficienti per finanziare tutti i progetti ammissibili”.

Senza contare la gran:”mole di quelli esclusi del tutto.L’inserimento in graduatoria, però, che indica una valutazione positiva della progettazione apre la possibilità alla partecipazione alla prossima finestra di finanziamento”.

Intanto l’Amministrazione comunale con il sindaco Mario Conte e l’assessore alla sicurezza Antonio Corsetto:”ha avviato, proprio in questi giorni, la verifica delle videocamere esistenti in città. L’obiettivo della videosorveglianza, dunque, non è affatto abbandonato ma sarà perseguito e portato a compimento nel più breve tempo possibile”.

Il capogruppo di Fdi, Damiano Cardiello ha rivendicato:”Queste sono le notizie che non vorremmo leggere. Un ulteriore passo indietro sul tema sicurezza e legalità. La videosorveglianza anziché essere un deterrente resta un problema irrisolto. Restano solo promesse, annunci e passerelle. Con un’ incidenza “elevatissima” Eboli al 1580 posto. Il Sindaco chiarisca in aula”.