Home Cronaca Eboli, scavo abusivo per allaccio acque reflue

Eboli, scavo abusivo per allaccio acque reflue

301
0

Un residente in via Luigi Rizzo, litoranea ebolitana di Campolongo, di origini napoletane ha effettuato uno scavo abusivo su strada per scaricare molto probabilmente in una condotta fognaria le sue acque reflue domestiche. Il tutto senza autorizzazione. Dopo diverse segnalazioni è stato beccato in flagranza dalla polizia municipale agli ordini del comandante Sigismondo Lettieri. È stato sanzionato per €866 ai sensi dell’articolo 21 del codice della Strada. Ora ci sono altre verifiche in corso per capire dove stesse convogliando le acque reflue domestiche in tal caso potrebbero scattare altre sanzioni anche di carattere penale. Non è il primo caso di allaccio abusivo in località Campolongo alcuni mesi fa fu sanzionato allo stesso modo un cittadino extracomunitario.