Home Politica Fdi Battipaglia, interviene sul caso Alba. Lunedi si discute di tesseramento e...

Fdi Battipaglia, interviene sul caso Alba. Lunedi si discute di tesseramento e congresso.

10
0

“Congelato e prorogato” il contratto con Alba Srl il commissario cittadino di Fratelli d’Italia va a gamba tesa sulla gestione della sindaca Francese.
“Ha messo in ginocchio una intera città – dichiara il commissario cittadino del partito della Meloni Liberato Pumpo – per poi fare l’ennesima brutta figura. Ha fatto inveire la popolazione contro i dipendenti della municipalizzata per poi prorogare il contratto senza portare a casa altri risultati: e ci amministra nello sporco più totale. Perché la città e’ sporca e si fa ogni giorno che passa più invivibile. Con gioia abbiamo appreso che esiste ancora il camion deputato alla pulizia delle strade: lo abbiamo visto in azione prima della festa della Speranza, ma adesso e’ finito di nuovo a parcheggio. Noi chiediamo che il camion torni a passare per le strade cittadine: non è stata fatta una sanificazione dopo la festa patronale, le strade puzzano, i vicoli del centro sono stati utilizzati come latrine e così sono rimasti. È possibile far lavare le strade e farlo almeno una volta a settimana? Ne va dell’igiene e della salute pubblica.”

Sulla questione Alba fa seguito la consigliera di FdI Rossella Speranza. “Questi passi falsi – ribadisce la Speranza- sono sempre a discapito della città e dei lavoratori. E questa amministrazione sembra non rendersi conto ne’ delle condizioni di vivibilità di Battipaglia ne’ su quanto può incidere una scelta sbagliata sulla vita delle famiglie battipagliesi e dei dipendenti di Alba”.

Una ultima stoccata alla gestione Francese la riserva il commissario Pumpo sulla questione dei rinforzi voluti dall’amministrazione per sopperire al personale in ferie della municipalizzata. “La Francese non è in grado di difendere nemmeno il livello occupazionale della nostra città: con tanti giovani che avrebbero bisogno di lavorare il servizio viene affidato ad una cooperativa di Treviso e i dipendenti ovviamente non sono di Battipaglia. L’ennesimo schiaffo in faccia alla nostra comunità. La sindaca farebbe bene a rassegnare le dimissioni una volta per tutte e a liberare la città da questa incapacità amministrativa invece di preoccuparsi della sua prossima campagna elettorale e dei nuovi turn over in giunta”.

Fratelli d’Italia sarà intanto in piazza Aldo Moro sabato sera dalle 19 alle 21 per il secondo evento teso alla raccolta di firme per l’elezione diretta del Presidente della Repubblica, mentre lunedì 15 luglio alle 11,30 presso il Catino Caffè il partito terra una conferenza stampa per lanciare il tesseramento e il congresso.