Home Attualità Giornalista di Battipaglia, fermata e poi rilasciata in Sudan

Giornalista di Battipaglia, fermata e poi rilasciata in Sudan

37
0

La salernitana Antonella Napoli, originaria di Battipaglia, giornalista e scrittice oltre che dirigente dell’associazione di Articolo 21 e fondatrice dell’onlus Italians for Darfur, ieri mattina, è stata fermata e poi rilasciata a Khartoum, in Sudan, dove sta seguendo le proteste in corso nel Paese africano. Antonella Napoli ha avvisato il presidente di Amnesty International Italia, Riccardo Noury, di essere stata bloccata da esponenti dei servizi di sicurezza, prima di interrompere le comunicazioni. Il messaggio ha allertato tutti e messo in moto i controlli da parte del Ministero degli Esteri. Poi la notizia del rilascio, dopo aver cancellato alcuni file che probabilmente secondo i servizi di sicurezza locali, non potevano essere divulgati.