Home Attualità LICEO CLASSICO A BATTIPAGLIA. FRANCESE: “RAGIONIAMO SU UN POLO SCOLASTICO”

LICEO CLASSICO A BATTIPAGLIA. FRANCESE: “RAGIONIAMO SU UN POLO SCOLASTICO”

9
0
Eliano Servizi Immobiliari

Nonostante il botta e risposta con il Comune di Eboli, il cui primo cittadino rilancia la prossima richiesta alla Regione Campania di un indirizzo alberghiero, un ragioneria ed un geometra, la sindaca di Battipaglia Cecilia Francese lancia la proposta di una programmazione di area vasta, con la previsione di un “Campus” della Piana del Sele, per ampliare l’offerta formativa del territorio. “La vicenda dell’apertura di una classe del liceo ad indirizzo classico a Battipaglia va inquadrata al di fuori di qualsiasi logica campanilistica – esordisce la prima cittadina -. E’ certamente un momento di crescita e di opportunità per i giovani del territorio vedere la nascita di un corso di studi classici nella nostra città”. Bando ai campanilismi, dunque, per la Francese, che apre le porte ad una programmazione condivisa con il sindaco di Eboli per l’isituzione di un polo scolastico o una sorta di campus che coinvolga tutte le scuole esistenti nelle due città, completate con i corsi di studio oggi non presenti. Un discorso da affrontare insieme in Regione, chiedendo i dovuti finanziamenti. “La mia è un’idea allo stato embrionale – dichiara la sindaca -. Io credo che sul campo scolastico, come su altri terreni, nella nostra area sia necessario guardare con coraggio avanti, rompendo tutti gli schemi tradizionali, uscendo dagli stanchi ed asfittici dibattiti sulla classe in più o in meno, sull’iscritto in più o in meno”. Nel frattempo, a meno di rinvii, domani al Tar si terrà l’udienza per il nuovo ricorso presentato da Eboli contro l’apertura dell’indirizzo classico a Battipaglia.