Home Attualità Pd e Psi, no al distributore in pieno centro

Pd e Psi, no al distributore in pieno centro

41
0

Con una nota Pd e Psi si dicono soddisfatti del no della Provincia al distributore in pieno centro a Battipaglia.

Si legge nella missiva:”La posizione espressa dalla Provincia di Salerno in merito alla realizzazione del distributore di benzina in via Domodossola è un risultato concreto ottenuto in questa battaglia”.

Esordisce così Anna Raviele, segretario cittadino del Partito Democratico di Battipaglia, e promotrice insieme all’avvocato Vincenzo Cestaro dell’incontro tenutosi lo scorso 22 luglio tra i vertici della Provincia di Salerno e la delegazione del neonato comitato “Prima Battipaglia” guidato dal dottor Fortunato Ricco.

Ed ancora Raviele precisa :”Ai proclami e alle parole è giusto alternare i fatti. Questo progetto ha numerose ragioni per essere stroncato sul nascere.

I circoli del Pd e del Psi di Battipaglia continueranno la lotta. Crediamo e siamo convinti che l’amministrazione non possa ignorare questi elementi. C’è una grossa fetta della città che oramai ha capito dove stare in questa lotta”.

Alessio Cairone, consigliere comunale del Psi ha aggiunto:”Il “no” della Provincia al distributore conferma che avevamo visto lungo e che la battaglia intrapresa in favore della difesa della collettività e nel rispetto delle regole è giusta. Continueremo a portarla avanti in ogni sede possibile. L’amministrazione spieghi, come e perché intendeva andare avanti in questa scelta folle e scellerata. Ma anche le modalità “carbonare” con cui questa decisione è stata presa. La sindaca ritiri la delibera, è ancora in tempo”.