Salerno: un arresto per detenzione e ricettazione di pistola e munizioni
1 Marzo 2021
Inverso. Italia Viva: "Sindaca in delirio di onnipotenza". Tavolo di centrosinistra pronto a chiudere sul nome.
Italia Viva su sindaca incatenata all’ospedale: “è una offesa per la comunità si dimetta”
1 Marzo 2021

Battipaglia, persi 5milioni di euro: Forza Italia interroga la sindaca

Municipio di Battipaglia

Al Sindaco e p.c. Al Presidente del Consiglio Comunale

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA E ORALE

Visto che il Ministero dell’Interno aveva messo a disposizione 1 miliardo e 800 milioni di euro a favore dei comuni italiani per la manutenzione di edifici e strade;

che Battipaglia è risultato tra i pochissimi comuni italiani a perdere questo finanziamento e in particolare 5 milioni di euro richiesti;

che la bocciatura del finanziamento è dovuta alla mancata compilazione in BDAP-MOP del piano dei costi, il quadro economico e l’iter procedurale, come si legge nella tabella
pubblicata sul sito del Ministero dell’Interno, come motivazione allegata al diniego dei fondi per la città di Battipaglia;
che, praticamente, non è stato compilato l’iter procedurale necessario nel sistema di monitoraggio delle opere pubbliche della banca dati delle amministrazioni pubbliche;
che Battipaglia conta poco più di 200 dipendenti comunali, a fronte di comuni che, come ad esempio Montecorvino Pugliano, conta 17 dipendenti ed ha invece ottenuto 1 milione di euro;
che il Sindaco nelle dichiarazioni pubbliche fatte non ha fornito risposte circa le cause e le responsabilità politiche e burocratiche della bocciatura del finanziamento;
interroga la S.V. per sapere:

quale ufficio del comune avrebbe dovuto fornire al Ministero tutte le informazioni utili per l’ottenimento del finanziamento;
quale dirigente avrebbe dovuto vigilare affinchè la pratica del finanziamento non venisse bocciata;

se, una volta accertate le responsabilità burocratiche, fermo restando le gravissime responsabilità politiche in capo alla sua amministrazione, intende prendere conseguenziali determinazioni disciplinari;

se, infine, per evitare il perpetrarsi di altri episodi del genere, intende organizzare un settore specifico esclusivamente per l’accesso ai fondi di finanziamento.
Il Capogruppo di F.I.
dott. Valerio Longo

comunicato stampa

TECNOSCUOLAofficina di Paestum