Home Cronaca Roccadaspide: sequestrata una volpe e tartarughe detenute illegalmente

Roccadaspide: sequestrata una volpe e tartarughe detenute illegalmente

31
0

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Capaccio Paestum, a
seguito di controlli mirati alla tutela della fauna selvatica, coadiuvati da personale del servizio
veterinario di Roccadaspide e dalle guardie zoofile dell’ENPA di Salerno, si sono portati nella
località “Serra Ventola” in agro del comune di Roccadaspide (SA)
In esito ai controlli, i militari riscontravano che tale U.M. di Roccadaspide, deteneva un
esemplare di volpe rossa (vulpus vulpus), animale selvatico e pericoloso ai sensi del D.M.
Ambiente del 19/04/1996, e tredici esemplari di tartarughe baby note come testuggine di
Hermann (Testudo Hermanni), specie protetta ai sensi della legge n. 150/92.
Ad un ulteriore approfondimento sulla detenzione di detti animali, si accertava che per la
stessa non vi era alcun titolo autorizzativo e pertanto gli animali erano da considerarsi
costretti in detenzione in maniera illegale.
Alla luce di quanto accertato si è provveduto a mettere sotto sequestro penale gli esemplari e,
per la volpe, si è provveduto al suo invio al centro di recupero per animali selvatici di Napoli
presso l’ASL NA1, centro abilitato anche alla valutazione sull’eventuale reintroduzione della
bestiola in natura.
comunicato stampa