Home Attualità S.Maria Speranza: stop medicina e pneumologia

S.Maria Speranza: stop medicina e pneumologia

288
0

Due reparti a rischio al Santa Maria della Speranza di Battipaglia, ossia medicina e pneumologia. Il Segreterio Provinciale Fials Salerno Carlo Lopopolo accusa :”grave carenza di personale infermieristico a Medicina Interna di Battipaglia. Un vero e proprio dramma, tale criticità si avverte in tutte le unità operative”.

Questo perché prosegue: “le Direzioni Presidiali obbligano i lavoratori a continui rientri su riposi o doppi turni, con infermieri costretti a lavorare 24 ore”.Ed ancora si legge: ” hanno difficoltà a fruire ferie, permessi e aspettative. E’ una situazione al limite del sostenibile, gli operatori sono allo stremo, l’intero ospedale al collasso”.

Pertanto chiede alla Direzione Territoriale del Lavoro:”un intervento immediato, a causa delle innumerevoli violazioni legali a danno e pericolo di tutti i lavoratori dell’Azienda.Inoltre si chiede ai vertici Asl, un immediato intervento atto asanare”.

Altro reparto sotto stress è la Pneumologia, fra cinquantasette, giorni potrebbe fermarsi. Infatti in quella data il dottor Vincenzo D’ Agosto andrà in pensione. Lo specialista, però, per due giorni a settimana assicura al “Santa Maria della Speranza” le attività di diagnosi e prevenzione delle malattie dell’ apparato respiratorio.

Quindi se Mario Iervolino , dg dell’ Asl, non correrà ai ripari, a luglio la Pneumologia rischia lo stop. Intanto domani pomeriggio ad Eboli, arriva Vincenzo De Luca per inaugurare Cardiologia.