Home Cronaca Sversavano rifiuti speciali nel fiume Sele: colti in flagranza

Sversavano rifiuti speciali nel fiume Sele: colti in flagranza

1687
0
Eliano Servizi Immobiliari

Hanno sversato centinaia di tonnellate di materiale di risulta e di scarto a seguito della manutenzione delle strade ebolitane dentro le acque del fiume Sele così la polizia municipale di Eboli agli ordini del comandante Sigismondo Lettieri, a seguito di controlli del territorio ha colto in flagranza di reato due autisti alla guida di due grossi camion che sversavano nei pressi di foce Sele sul greto del fiume tonnellate di materiali di scarto ricavato dalla manutenzione delle strade.

Rifiuti speciali all’interno delle acque del fiume gravi le contestazione di natura penale ai danni dei due autisti e del titolare della ditta ebolitana. Gli agenti della Polizia municipale li hanno colti sul fatto ieri pomeriggio mentre stavano controllando dei lavori abusivi nei pressi del fiume Sele in località foce Sele. Denunciati due autisti e sequestrati i camion ora si attende la disposizione dell’autorità giudiziaria per il recupero e lo smaltimento delle decine di tonnellate di materiale alcune delle quali sono finite sul fondo del fiume. La ditta in questione si era aggiudicata quest’anno la manutenzione delle strade ebolitane. Ora sono in corso ulteriori indagini della Polizia municipale per accertare ulteriori responsabilità penali ai danni dei responsabili della ditta al vaglio tutti i lavori eseguiti durante il corso dell’anno sulle strade ebolitane
Sono emersi almeno 10 sversamenti effettuati a mezzo di due camion che facevano la spola tra la sede della ditta e il greto del fiume Sele in un anfratto nei pressi di località San Vito al Sele lontani da occhi indiscreti tra la fitta boscaglia

Tra i rifiuti anche materiale plastico e residui di catrame. E’ da precisare che i rifiuti provenienti da attività di scavo o dalla manutenzione delle strade prima di essere reimmessi nell’ambiente devono essere resi inerti con speciali processi di lavorazione e il loro conferimento presso ditte specializzate per tale tipo di lavorazione.