Home Attualità Albanella, affidamento raccolta rifiuti alla Sarim

Albanella, affidamento raccolta rifiuti alla Sarim

75
0
Municipio di Albanella

Dopo la revoca del servizio di raccolta rifiuti e spazzamento alla SRA e GF Scavi da parte del comune di Albanella, arriva anche l’affidamento provvissorio alla SARIM.

A renderlo noto il segretario generale della FIADEL Salerno Angelo Rispoli: “I lavoratori ora avranno la stabilità che da tempo chiedevamo – dichiara Angelo Rispoli, che insieme all’avvocato Davide Sapere, ha seguito la vertenza – Ora resta la partita aperta dei lavoratori che per, 8 mesi, non hanno percepito il 20% delle mensilità e il Tfr. Lotteremo anche su questo fronte e non ci faremo trovare impreparati”

La vicenda ha inizio nel 2018 quando la SRA si aggiudica l’appalto per il servizio di raccolta rifiuti e spazzamento nel comune di Albanella, ma mai avvunuta la firma del conseguenziale contratto a causa della mancata integrazione della documentazione necessaria da parte della ditta aggiudicatrice.

Si è tergiversato per anni e non sono mancati i momenti di tensione tra le parti con mancata erogazione degli stipendi ai lavoratori.

Un primo tentativo di revoca c’era già stato circa un anno fa da parte dell’amminisrazione Bagini e poi nel dicembre scorso, con la commissaria prefettizia Clelia Ardone l’atto definitivo e a nulla è servito il ricorso al TAR da parte della SRA.

Nelle prossime settimane sarà pubblicato il bando per l’appalto definitivo del servizio che mettarà anche la parola “fine” ad una vicenda che ha del paradossale.