Home Attualità Alta velocità, chiesto un confronto

Alta velocità, chiesto un confronto

126
0

Sull’alta velocità, il fronte del no chiede un confronto.Non si fermano i cittadini che continuano a sperare, che il
progetto dell’ alta velocità che collegherà via ferro Battipaglia e Romagnano al Monte possa subire dei cambiamenti,
magari in accoglimento alle criticità evidenziate dai comitati che in questi mesi sono nati.

Sono tornati a ribadire che il progetto non è sostenibile per i territori e rischia di essere un grave errore.
“Amministrazioni locali, operatori economici e turistici, associazioni ambientaliste e gruppi civici di Azione locale,
sono mobilitati contro il progetto Alta Velocità predisposto da Rfi – si legge in una nota ufficiale – la cui realizzazione sarebbe gravemente penalizzante per lo sviluppo del Cilento, non sostenibile dal punto di vista della tutela degli equilibri socio- economici in un territorio già privo di una rete autostradale”.

Verrebbero impiegate ingenti risorse finanziarie, scrivono: “a fronte della scarsa compensazione sul piano della redditività e dell’ efficacia dell’ investimento annunciato: 30 miliardi di euro per pochi minuti in meno sui tempi di percorrenza”. Di qui la richiesta, di incontrarsi per un confronto di merito. I cittadini, chiedono di rivedere il progetto ed adattarlo alle specificità del territorio.