Home Cronaca Amalfi, grave bimbo di 13 mesi

Amalfi, grave bimbo di 13 mesi

102
0

Amalfi, un bambino di tredici mesi è stato ricoverato in codice rosso nel pomeriggio di ieri all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli, probabilmente dopo aver ingerito liquido insetticida.

Il piccolo, figlio di una coppia romana in vacanza in costa di Amalfi, è stato portato immediatamente al pronto soccorso del presidio ospedaliero locale, quando i genitori si sono accorti che aveva staccato il diffusore elettrico di liquido antizanzare dalla presa, e verosimilmente ne aveva bevuto il contenuto.

Un’ambulanza del 118, scortata dai carabinieri per bypassare il traffico dovuto alla Regata Storica delle Repubbliche Marinare, ha trasportato il piccolo al pronto soccorso dell’ospedale «Costa d’Amalfi» di Ravello.

Lì il bimbo, arrivato in condizioni di salute serie, è stato assistito dal rianimatore che ha provveduto ad intubarlo e stabilizzarlo. Successivamente il piccolo paziente, sempre assistito dal rianimatore, è stato trasportato in ambulanza al porto di Maiori per il trasferimento in elisoccorso all’ospedale «Santobono» di Napoli.