Home Politica ASSE CARDIELLO-FIDO – POLEMICA SUL PALASELE

ASSE CARDIELLO-FIDO – POLEMICA SUL PALASELE

30
0

I capigruppo di Forza Italia ed Eboli 3.0 firmano una nota congiunta in cui attaccano la gestione del Palasele di Eboli dopo l’ultima delibera di giunta in merito. “La gestione del patrimonio comunale – recita la nota continua ad essere condotta senza alcun ritegno nè interesse pubblico. Ad essere privilegiati, ancora una volta, sono gli interessi dei privati. Fino a pochi giorni fa il privato versava anticipatamente 5mila euro per usufruire della struttura per il primo giorno e, in caso di ulteriore utilizzo, la somma scendeva a mille. Per fare un esempio: la due giorni da soldout di Biagio Antonacci, tra incassi relativi ai ticket e la sosta delle autovetture, la società privata ha registrato il tutto esaurito con un introito pari ad € 600mila euro circa. L’ente, invece, ha incassato la misera cifra di 6mila euro vale a dire neanche l’1%. Giovedì 11 gennaio 2018, la Giunta dei dilettanti allo sbaraglio – si legge ancora nel comunicato firmato da Damiano Cardiello e Santo Venerando Fido ha stabilito le tariffe fisse in 3mila euro giornaliere pubblicata dopo lo svolgimento del concerto stesso. Siamo costretti a constatare senza alcun motivo di dubbio un favoritismo evidente nei confronti dei privati, a scapito dell’interesse pubblico.”