Home Attualità Battipaglia, giovedì firma per Hub del freddo

Battipaglia, giovedì firma per Hub del freddo

59
0

Giovedì a Salerno la firma per l’Hub del freddo a Battipaglia. Slitta di un giorno la presentazione per “sopraggiunti impegni”.

Infatti, doveva tenersi domani in uno degli stanzoni della Camera di Commercio di Salerno in via Allende la conferenza stampa, poi rinviata a giovedì alle nove e trenta.

In questa location i presidenti di Confagricoltura Salerno, Antonio Costantino , ed il collega del Consorzio Asi, il consigliere comunale d’opposizione Antonio Visconti, stipuleranno un protocollo d’intesa per il master-plan dell’Hub del freddo.

La faraonica infrastruttura prevista in una parte di quei suoli che hanno perduto l’ eternamente inespressa vocazione ad ospitare l’ Interporto rimasto soltanto su carta. Un consorzio d’ imprenditori locali o, in alternativa, un fondo d’ investimenti, finanzierà il mastodontico progetto, che richiede investimenti tra gli 80 e i 100 milioni di euro e che prevede la realizzazione di un polo logistico da 300mila metri quadri.

Un’ area packaging, un laboratorio di analisi, un’ area di sosta e servizi. In sintesi è questo il progetto dell’ ambiziosa opera che fu presentata il 30 marzo scorso e che sorgerà in due aree distaccate dei terreni ai piedi della Torre dei Raj, che così sarà pure messa a nuovo.

Vedrà la luce un vero e proprio Hub del freddo pensato per la quarta gamma, l’ ortofrutta, il settore caseario e quella pesca che, in provincia, è fortemente penalizzata dall’ assenza di strutture per la conservazione.