Home Politica Battipaglia, giunta entro lunedì: il 5 Novembre proclamazione eletti

Battipaglia, giunta entro lunedì: il 5 Novembre proclamazione eletti

214
0
Eliano Servizi Immobiliari

La commissione elettorale di Battipaglia, presieduta dal giudice Romano Gibboni ha completato il lavoro di verifica delle preferenze. Il prossimo 5 novembre è la data scelta per la proclamazione dei consiglieri eletti al Comune di Battipaglia. Quindi diciotto giorni dopo la rielezione della sindaca Cecilia Francese. Pertanto in un arco di tempo di circa dieci giorni, dalla proclamazione degli eletti, come stabilito dalla legge, si terrà il primo consiglio comunale, con una data che deve essere comunicata entro e non oltre il prossimo 15 novembre. Termine ultimo pure per decidere le commissioni consiliari. Intanto la prima cittadina continua a svolgere incontri e riunioni per scegliere la giunta. Entro il fine settimana, massimo lunedì la scelta della squadra di governo. Sembrano certi in un posto in giunta Gabriella Catarozzo, Francesca Giugliano ed Egidio Mirra. Favorito per il ruolo di vicesindaco Gabriella Catarozzo , già assessore al Bilancio dal 2016, oltre al ruolo di vicesindaco, manterrebbe la delega al Bilancio. Invece al dentista Egidio Mirra le deleghe del Suap, Legalità e Rapporti con gli Enti. Invece Francesca Giugliano sarà riconfermata assessore alle Politiche Sociali. Fra i papabili anche Francesca Napoli alle attività Produttive, Francesco Falcone ai Lavori Pubblici e MirKo Nastri alle politiche giovanili. Ma una delega pare che spetti anche alla lista “Insieme per Battipaglia”. Sanità ed Urbanistica non saranno assegnate a nessun assessore e resteranno in capo alla sindaca. Da sciogliere i nodi su Ambiente, potrebbe essere Vincenzo Chiera, Project Manager nel settore della gestione dei Rifiuti e docente Matematica e Scienze al Gatto di Battipaglia.mentre alla Cultura, si vocifera di Silvana Rocco, ex dirigente scolastico del liceo “Enrico Medi” di Battipaglia. C’è, inoltre, la discussione sull’ elezione del presidente del consiglio comunale che le opposizioni chiedono che venga individuato tra i consiglieri di minoranza. Ipotesi che pare sia stata bocciata dalla maggioranza, che dovrebbe eleggere invece il già vice della Francese, ossia il neo consigliere Angelo Cappelli, che è risultato il più votato della coalizione con 569 preferenze. In queste ore sarà scelta anche la giunta.