Home Attualità Battipaglia, i giudici chiudono il chiosco

Battipaglia, i giudici chiudono il chiosco

371
0

Chiuso il chiosco di piazza della Repubblica a Battipaglia.

I giudici della Prima sezione distaccata del Tar Salerno, Benedetto Nappi, Giovanna Vigliotti e Igor Nobile , hanno dato ragione al Comune di Battipaglia, chiamato in giudizio dalla ditta proprietaria dell’ attività “Il Chiosco” che a maggio 2017 fu costretto alla chiusura a seguito d’ un’ ispezione dei vigili urbani di Battipaglia, coordinati dal colonnello Gerardo Iuliano.

Il chiosco di piazza della Repubblica, celebre ritrovo di centinaia di giovani battipagliesi, fu costretto alla serrata per il mancato pagamento della Cosap.

“L’autorizzazione all’ occupazione del suolo pubblico sul quale sorgeva il chiosco in questione era stata già oggetto di decadenza per omesso pagamento della Cosap”, scrivono le toghe salernitane nella sentenza pubblicata nei giorni scorsi.

Dopo il provvedimento di chiusura del 2017 il proprietario de “Il Chiosco”, però, decise di non arrendersi e di impugnare il provvedimento dirigenziale con il quale il Comune di Battipaglia sancì la chiusura definitiva.

Tribunale amministrativo campano, a giugno di quest’ anno ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto, condannando l’ esercente del chiosco di piazza della Repubblica al pagamento delle spese di giudizio, liquidate in 2mila euro da versare nelle casse del Comune di di Battipipaglia.