Home Cronaca Capaccio, furti in spiaggia: in comunità tutelare un 17 enne

Capaccio, furti in spiaggia: in comunità tutelare un 17 enne

58
0
Eliano Servizi Immobiliari

Sarebbe un 17 enne di Santa Cecilia di Eboli, l’autore di almeno una decina di furti sul litorale di Paestum negli ultimi mesi. Il gip del Tribunale per i minorenni di Salerno, ha disposto il trasferimento in una comunità tutelare per minorenni. La misura cautelare è stata eseguita ieri dai carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal luogotenente Giuseppe D’ Agostino e coordinati dal capitano Fabiola Garello. Il 17 enne è indagato per ricettazione, i carabinieri lo hanno bloccato a Campolongo, a bordo di un’ auto rubata. Dalle indagini è emerso che il giovane dopo i furti si cambiava gli indumenti indossati, così da non essere riconosciuto dalle forze dell’ ordine. Il diciasettenne era abile nell’individuare e rubare, oggetti sotto gli ombrelloni così come nelle autovetture parcheggiate in strada da residenti e turisti. Inoltre dalle indagini dei carabinieri si è appurato che i furti sono stati svolti sull’ intera costa di Capaccio Paestum, dal fiume Sele alla spiaggia di Laura. Sempre da quanto trapelato dalle indagini gli oggetti rubati venivano poi rivenduti a prezzi convenienti. Altro aspetto ancora in corso di verifica da parte dei militari è capire se il 17 enne agisse da solo o se avesse uno o più complici. Comunque il ragazzo anche in passato era stato fermato e collocato in una comunità di recupero per minorenni. Probabilmente la tentazione è stata più forte ed appena uscito ha commesso lo stesso errore forse attratto dalla possibilità del guadagno facile ed illegale. Adesso si spera che nuovamente in comunità possa essere aiutato e quando usicrà non ricommetterà gli stessi errori.