Home Attualità COMPOSTAGGIO AD EBOLI. DISCORDIA SULLA GESTIONE DEL SITO

COMPOSTAGGIO AD EBOLI. DISCORDIA SULLA GESTIONE DEL SITO

7
0
Eliano Servizi Immobiliari

Eboli 3.o, Insieme per Eboli ed Eboli Avanti con Sabto fido venerando, Roberto Pansa e Damiano Cardiello insorgono contro la gestione dell’impianto di compostaggio di Eboli, messo in piedi nell’aprile 2015. “Già tre mesi dopo – si legge nella nota – a causa di una forte emissione di miasmi, la struttura necessitava di lavori di adeguamento. L’Amministrazione aautorizzava tali lavori soltanto un anno dopo, senza indire nessuna gara ad evidenza pubblica”. Il Comune di Eboli, in base a quanto sottoscritto dai portavoce dei tre grupppi, avrebbe prorogato la gestione del sito all’Ati Ladurner ambiente per ulteriori 10 mesi obbligando alla riduzione dei costi di conferimento dei rifiuti. Ma nessun cittadino, avrebbe ricevuto tale riduzione sulla bolletta Tari, aumentata mediamente del 10% in due anni. La proroga è scaduta e la gara è sospesa; mentre la l’ATI LADURNER continua a gestire l’impianto.