Home Attualità Coronavirus, sopralluogo al Campolongo Hospital: tutti i dettagli

Coronavirus, sopralluogo al Campolongo Hospital: tutti i dettagli

20
0
Eliano Servizi Immobiliari

Ispezione ricognitiva presso il Campolongo Hospital dopo il trasferimento nella struttura dei pazienti della casa di cura di Sala Consilina.
Il sopralluogo si è reso necessario al fine di verificare l’idoneità ad accogliere pazienti Covid-19. A parteciparvi Mario Polverino (Responsabile Asl dell’Emergenza Covid), Mario Pepe (direttore sanitario del Campolongo Hospital), Giuseppe Castaldi (responsabile reparto isolamento) e Giuseppe Bisogno (responsabile anestesista).

Nel corso dell’ispezione sono stati verificati i vari passaggi volti a mettere in sicurezza pazienti e dipendenti.

Per quel che concerne la fase «triage», si è appurato che all’ingresso i dipendenti vengono sottoposti a controlli per verificare la presenza di tosse, affanno e temperatura corporea non superiore ai 37.5°, oltre alla saturimetria.

L’ingresso dei pazienti, invece, avviene mediante una porta di emergenza vicina alla scala di emergenza esterna, con l’utilizzo di un ascensore dedicato solo ed esclusivamente ai pazienti affetti da coronavirus. Tale ascensore sarà al servizio, per tutto il periodo dell’emergenza, dei reparti isolamento I e II, con blocco tasti per tutti gli altri reparti.

Il personale che accede presso il reparto di isolamento utilizza l’ascensore denominato “pulito” e, una volta arrivato in reparto, effettuerà la vestizione all’interno di un’area dedicata nella quale sono presenti tutti i dispositivi necessari all’ingresso nell’area isolata.

All’uscita la svestizione sarà effettuata in un’area filtro denominata “sporco”, dove gli indumenti ed i dispositivi utilizzati saranno posizionati in un contenitore apposito.

Tutta le procedure saranno oggetto di un corso di formazione ad hoc per medici, infermieri ed ausiliaria.

Al termine del sopralluogo, i presenti hanno confermato il percorso e l’idoneità dei criteri di sicurezza.