Home Attualità CORTEO DI PROTESTA. IN PIAZZA CONTRO L’IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO

CORTEO DI PROTESTA. IN PIAZZA CONTRO L’IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO

8
0
impianto compostaggio battipaglia stir. Nuovo Cda Ecoambiente: è polemica. Adeguamento ex stir
Eliano Servizi Immobiliari

Un corteo di protesta contro la trasformazione dello stir in un impianto di compostaggio da oltre 35mila tonnellate annue di rifiuti si terrà a Battipaglia venerdì 22 settembre a partire dalle 19:00. Ad anticiparlo, un dibattito pubblico in piazza Aldo Moro. Sembrerebbe, infatti, che ieri mattina i rappresentanti del comitato nato in opposizione alla realizzazione del sito abbia protocollato al Comune la richiesta per ottenere i permessi allo svolgimento della manifestazione. Così, mentre prosegue la raccolta firme e si moltiplicano le richieste di incontri alla Provincia e alla Regione, il comitato passa alle vie di fatto. “Non siamo contrari al compostaggio come sistema di trattamento dei rifiuti – ha ribadito la portavoce del movimento spontaneo, Stefania Battista -, ma purtroppo la città sta soffrendo”. Il riferimento va all’alto numero di impianti di trattamento dei rifiuti e di discariche presenti sul territorio cittadino. Corsi e ricorsi storici, che riportano alla mente la protesta di cinque anni fa, quando i battipagliesi scesero in piazza contro l’ipotesi di un’altra discarica su una cava dismessa in località Serroni. In quel caso, di fronte alle proteste, alle quali si affiancò anche l’amministrazione cittadina, allora guidata da Giovanni Santomauro, il commissario dei rifiuti ritirò l’ipotesi e la situazione si risolse. I battipaliesi sperano nello stesso risultato, ma la realizzazione di quest’impianto sembra decisamente più probabile ed avanzata, visto il cospicuo finanziamento disposto dalla Regione.