Home Attualità Covid-19, resta alta l’attenzione nel salernitano

Covid-19, resta alta l’attenzione nel salernitano

207
0
Eliano Servizi Immobiliari

Secondo il consueto bollettino diramato dall’unità di crisi, sono 176 i positivi al Covid-19 in Regione Campania su 6547 tamponi analizzati. Per quanto riguarda i decessi sono 5 nelle ultime 48 ore ed un morto in precedenza ma registrato ieri. Sono 17 i casi positivi al Covid in provincia di Salerno riscontrati dai sanitari e confermati nell’aggioramento regionale. Un numero davvero irrisorio rispetto ai boom registrati neanche troppo tempo fa nelle segnalazioni sulle verifiche delle precedenti ventiquattr’ore. Una discesa netta, soltanto il precedente report, quello che riportava i controlli effettuati nelle strutture accreditate nella giornata di venerdì, aveva segnalato ben 55 casi di infezione, molti di più rispetto a quelli emersi, ad esempio, soltanto giovedì quando furono accertate 19 nuovi contagi. Una situazione che, dunque, sembra davvero rasserenante mentre le autorità sanitarie continuano a tenere alta l’attenzione e chiedono di rinviare ogni giudizio sulla situazione epidemiologica di almeno un paio di settimane quando si avrà una risposta sull’impatto della riapertura delle scuole. Ma resta alta l’attenzione, infatti nelle scorse ore sono dodici i casi di Covid in totale a San Giovanni a Piro. Contagi distribuiti tra il capoluogo e la frazione Scario. Pesa l’esplosione di un focolaio che ha visto coinvolto un negozio di alimentari.I titolari dell’attività si sono sottoposti a tampone dopo il primo sospetto di un contagio, chiudendo poi l’attività alla conferma della positività. Il cluster ha coinvolto anche il locale istituto comprensivo. Una classe delle scuole medie è tornata alla didattica a distanza da qualche giorno.