Home Politica Eboli, approvati debiti fuori bilancio

Eboli, approvati debiti fuori bilancio

155
0

Approvati i debiti fuori bilancio del Comune di Eboli anche con le assenze di due consiglieri comunali di maggioranza, ovvero Cosimo Naponiello e Camilla Di Candia.

Sabato mattina durante la seduta del Consiglio comunale è stato approvato l’equilibrio di bilnancio. I debiti fuori bilancio, ammontano a circa euro 654.000 di cui 508.000 euro e sono relativi alla sentenza Pizzarotti per i lavori a Sant’Antonio.

Vito Maratea, capogruppo della maggioranza ha ribadito che si tratta di un bilancio ingessato. Insomma, una sorta di bilnacio bloccato. Sono previsti provvedimenti importanti tra cui l’ampliamento della videosorveglianza e la manutenzione e pulizia della fascia costiera.

L’intervento dell’opposizione nello specifico di Cosimo Pio Di Benedetto è stato interrotto da un consigliere comunale. L’opposizione ha espresso parere contrario nella gestione di un debito da compensare e in un’altra situazione il cui debito era da ripartire.

Poi, Di Benedetto ha abbandonato l’aula. Intanto, ancora una volta Camilla Di Candia non ha partecipato all’importante seduta del Consiglio comunale.

I rapporti tra magioranza ed opposzione restano infuocati. Bisognerà attendere le sedute dei prossimi consessi civici per comprendere se le fazioni politiche avversarie riusciranno ad approvare provvedimenti in modo unanime a favore dei cittadini ebolitani.