Home Attualità EBOLI, OSPEDALE. VECCHIO: “RICORSO AL TAR INUTILE”

EBOLI, OSPEDALE. VECCHIO: “RICORSO AL TAR INUTILE”

8
0
Eliano Servizi ImmobiliariMcDonald's - WinterDays 2021

Negli scorsi giorni l’amministrazione ebolitana era scesa in campo per evidenziare la necessità di rinforzare l’organico dell’ospedale “Maria Santissima Addolorata”. Il presidente del Consiglio comunale, Fausto Vecchio, aveva annunciato la richiesta di un prossimo colloquio con il manager dell’Asl, Antonio Giordano. Le dichiarazioni non avevano sortito gli effetti sperati da parte di alcuni rappresentanti sindacali. Rolando Scotillo della Fisi ha, infatti, accusato il silenzio prolungato dell’amministrazione eburina, sottolineando, inoltre, l’inutilità delle dichiarazioni se non seguite da fatti. “I nostri politici, invece di lamentarsi inutilmente, possono sempre ricorrere al Tar insieme ai comitati, alla Fisi e al sindaco di Roccadaspide”, ha dichiarato il sindacalista. Ma per Vecchio e Cariello il “Maria Santissima Addolorata” va difeso in altro modo. “C’è chi è abituato a fare polemiche e chi risolve i problemi – ha spiegato Vecchio -. Se avessimo voluto, il ricorso al Tar lo avremmo già realizzato”. Il presidente del Consiglio punta ad un pronto colloquio con Giordano. “E’ necessario ottenere le strutture tecnologiche richieste dai vari reparti – conclude -. Occorre un’interlocuzione con i livelli provinciali e regionali”.

McDonald's - WinterDays 2021