Home Cronaca Eboli sanzioni per abbandono rifiuti e mancato conferimento: verbali per mancato rispetto...

Eboli sanzioni per abbandono rifiuti e mancato conferimento: verbali per mancato rispetto norme Covid-19

299
0
botteghe d'autore

Controlli a tappetto oggi ad Eboli. L’assessore all’ambiente, Nadia La Brocca, con i dipendenti della Sarim che gestisce il ciclo dei rifiuti e la raccolta differenziata, insieme
agli agenti della polizia municipale agli ordini del comandante Sigismondo Lettieri, hanno verificato l’abbandono ed il mancato conferimento dei rifiuti. Undici le contravvenzioni elevate.
Nello specifico tre per abbandono dei rifiuti con 206 euro ciascuna di sanzione ed otto per mancato conferimento con 60 euro di verbale ad ognuno. Fra questi anche i rifiuti di una banca,
pare che l’impresa delle pulizie abbia lasciato le buste nei pressi del condominio adiacente all’istituto di credito. Le zone controllate sono state
via San Giovanni, Don Michele Paesano ed il viale Amendola. L’assessore all’ambiente Nadia La Brocca, in sinergia con il sindaco Mario Conte e l’assessore alla sicurezza Antonio Corsetto,
proseguirà nei prossimi giorni i controlli anche in altri rioni della città.

Questo pomeriggio a seguito dell’elevato numero di contagi, sono stati inaspriti i controlli della Polizia municipale del comandante Sigismondo Lettieri, per controllare l’uso corretto dei dispositivi di sicurezza. Sono stati elevati 7 verbali per mancato uso della mascherina in alcune attività di Eboli. Quattro all’interno di un centro di grande distribuzione a ridosso della città.
Dove i caschi bianchi hanno trovato un gruppo di adulti extracomunitari che si divertivano soffiando con i giochi delle bolle di sapone per bambini creando l’inevitabile panico da contagio tra alcuni clienti della struttura commerciale. Tutti sanzionati con verbale da 400 euro.