Home Politica EBOLI, SCONTRI SULLA ALTIERI. LA DECISIONE AL TRIBUNALE

EBOLI, SCONTRI SULLA ALTIERI. LA DECISIONE AL TRIBUNALE

13
0
McDonald's - WinterDays 2021Eliano Servizi Immobiliari

Aveva una causa pendente con il Comune quando si candidò a consigliere comunale. Il caso Rosa Altieri, l’incompatibilità del consigliere dell’Udc, torna in aula alla vigilia della sentenza del tribunale di Salerno: “Chiedo di sospendere subito la discussione – ha dichiarato Damiano Cardiello di Forza Italia – per non creare indebite ingerenze sul potere giudiziario chiamato a decidere sulla controversia tra Altieri e Pellegrino”. Se l’istanza di Pellegrino verrà accolta, Altieri dovrà lasciare il seggio. Il giudizio pendente verrà definito il 26 settembre a Salerno. “C’è un vizio formale su questa discussione – ha spiegato Antonio Conte del Movimento Democratico e Progressista -. La vostra scelta politica crea un precedente. Siate cauti, rifate il percorso. L’ordine del giorno non è stato condiviso”. Per la maggioranza è intervenuto Carmine Busillo: “La vicenda non è amministrativa. Rivendichiamo la primazia della politica. La scelta è della conferenza dei capigruppo – conclude Busillo -. Non siamo un tribunale, facciamo politica”.