Home Cronaca Eboli, sei ragazzi denunciati

Eboli, sei ragazzi denunciati

620
0
carabinieri eboli

Sei ragazzi denunciati dai carabinieri ad Eboli e che nelle prossime ore potrebbero essere sanzionati per l’ammontare di 500 euro ognuno per schiamazzi.

Le indagini sono state effettuate dai carabinieri della compagnia di Eboli, diretti dal capitano Emanuele Tanzilli, che alle quattro di notte hanno scoperto i ragazzi che bivaccavano in piazza Ripa, in pieno centro e disturbavano la quiete pubblica.

Molte le segnalazioni dei residenti giunte alle forze dell’ordine e anche al primo cittadino di Eboli, Mario Conte, che si lamentavano delle notti insonni e dei danni alle autovetture lasciate in sosta nella zona occupata da un gruppo di bulli.

I carabinieri hanno identificato sei giovani tutti maggiorenni, ebolitani, che si davano appuntamento la sera in piazza Matteo Ripa per fare baldoria fino al mattino disturbando le famiglie della zona, facendolo di proposito, per l’ intera notte.

Il blitz dei carabinieri è scattato ieri mattina all’ alba quando in piazza “resisteva” il famigerato gruppetto che non voleva saperne di fare rientro a casa. I militari hanno proceduto a identificarli e ora rischiano una sanzione fino a 500 euro per disturbo della quiete pubblica, ma è solo uno dei provvedimenti perché se le indagini confermassero che sono gli stessi che hanno danneggiato le auto, potrebbero essere denunciati anche per questo reato.

Soddisfatto il primo cittadino Conte che plaude all’ azione dei carabinieri: “Era da tempo che i residenti si lamentavano per il disturbo continuo. Questa prima azione di controllo non resterà isolata. Vogliamo che i giovani si divertano ma in maniera civile e non a discapito del prossimo”.