Home Cronaca Eboli,verifiche e sanzioni: illeciti in materia di caccia

Eboli,verifiche e sanzioni: illeciti in materia di caccia

291
0
Eliano Servizi Immobiliari

Una vasta operazione finalizzata a prevenire gli illeciti in materia di caccia è stata svolta dal personale dell’Associazione Accademia Kronos di Salerno e del Nucleo Guardie Zoofile dell’ENPA di Salerno a partire dalle prime luci dell’alba del giorno di apertura. L’operazione che ha visto coinvolte oltre 12 agenti , grazie alle segnalazioni di alcuni cacciatori, ha consentito di accertare che numerose persone in esercizio di caccia incuranti della presenza di impianti serricoli e di abitazioni esercitavano la caccia a distanza inferiore ai 150 metri ma anche all’interno di fondi chiusi ed in particolare all’interno di aziende agricole regionali. A questo punto sono iniziati i controlli e le verifiche da parte delle associazioni ambientaliste volte appunto al rispetto delle normative e delle leggi vigenti. Nel prosieguo delle attività di monitoraggio, infatti gli agenti hanno potuto appurare e verificare anche lo stato di detenzione di cani padronali e dei cani detenuti per l’esercizio venatorio. Al termine dell’attività di controllo, venivano contestate sanzioni per diverse migliaia di euro per esercizio della caccia in fondo chiuso, mancata apposizione del microchips, e diverse violazioni alle norme che regolamentano l’attività venatoria. Con un pubblico post su facebook, sulla pagina dell’ Associazione Accademia Kronos di Salerno è stata spiegata la brillante operazione e alla fine ci sono i doverosi attestati di stima per il personale intervenuto ma anche i cittadini e cacciatori che denunciano situazioni losche ai danni di animali, infatti viene specificato: “Si ringraziano tutti coloro i quali segnalano anche in forma anonima attività di bracconaggio, uccellagione e l’impiego di richiami acustici”.