Home Attualità Hub del freddo: patto Confagricoltura – Asi

Hub del freddo: patto Confagricoltura – Asi

86
0

E’ stato creato un patto Asi – Confagricoltura. Entro due anni il Polo del Freddo sarà realtà. Il maxi-investimento da 80 milioni di euro coinvolgerà un consorzio di imprese private. Ma potrebbe essere affidato a un fondo di investimento che, dopo la realizzazione, cederà la gestione. Questi ovviamente sono dettagli da definire, a differenza del progetto che è pronto e verrà illustrato domani alle 16.30 al Majestic Center di Battipaglia, in viale Brodolini, alla presenza di Antonio Costantino, presidente di Confagricoltura, Antonio Ferraioli, presidente di Confindustria, Camillo Catarozzo presidente di Banca Campania Centro e Antonio Visconti, presidente Asi. Un’idea nata nel pieno della pandemia da Covid-19. Infatti due anni fa venne siglata una convenzione con l’Asi sui terreni di loro proprietà dove sarebbe dovuto sorgere l’interporto. Si pensò ad una variante per destinare la metà di quei terreni a un’iniziativa che coinvolgesse pubblico e privato. L’idea è quella di un polo logistico di smistamento della merce. Un vero e proprio Hub del freddo pensato per più strutture. Ossia quarta gamma, ortofrutta, settore caseario, ma anche la pesca che, in provincia di Salerno, è fortemente penalizzata dall’assenza di strutture per la conservazione del pesce. Nel progetto anche la riqualificazione della Torre dei Rai, nel cuore della zona industriale battipagliese, e da tempo oggetto di abbandono di rifiuti e degrado. Lo studio economico è stato affidato alla Bocconi, e la progettazione alla “CS Tecna” di Battipaglia. Il tutto verrà illustrato domani pomeriggio. Per realizzare una struttura del genere ci vogliono almeno un paio di anni.