Home Attualità IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO. BALDI: “IL POSSIBILE PER OPPORSI AL PROVVEDIMENTO”

IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO. BALDI: “IL POSSIBILE PER OPPORSI AL PROVVEDIMENTO”

8
0
impianto compostaggio battipaglia stir. Nuovo Cda Ecoambiente: è polemica. Adeguamento ex stir

In commissione ambiente il consigliere battipagliese di maggioranza Alfonso Baldi ha proposto di valutare tutte le eventuali possibilità che la legge consente al fine di veder annullato il provvedimento di trasformazione dello Stir in impianto di compostaggio. A Palazzo di Città, in occasione di una riunione di commissione convocata dal presidente Stefano Romano, Baldi ha espresso ai colleghi il suo progetto di opposizione alla decisione della Regione. L’istanza dovrà essere messa a conoscenza dei membri dell’omologa commissione regionale. Il ragionamento del consigliere nasce dal testo della direttiva del parlamento europeo che, tra le altre cose, impone “una partecipazione effettiva del pubblico al processo decisionale, che dovrebbe, da un lato, consentire che vengano espressi punti di vista e preoccupazioni che possono utilmente influire sulle decisioni, dall’altro, consentire ai responsabili di tener conto di tali rilievi, il che accresce la responsabilità e la trasparenza del processo decisionale, oltre a favorire la consapevolezza del pubblico sui problemi ambientali e l’adesione alle decisioni adottate”.